Soci

Il Consorzio non ha scopo di lucro e si propone di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana ed all’integrazione sociale dei cittadini, sviluppando fra essi lo spirito mutualistico e solidaristico.
Il Consorzio è retta e disciplinata secondo il principio della mutualità senza fini di speculazione privata ed ha anche per scopo quello di ottenere, tramite la gestione in forma associata, continuità di occupazione lavorativa e le migliori condizioni economiche, sociali e professionali per i Soci lavoratori.
Il rapporto associativo è regolato dallo Statuto del Consorzio (accessibile dall'area privata) approvato dall’Assemblea dei Soci il 18 maggio 2012.
Fondamentale per il Consorzio garantire la qualità del lavoro ai propri Soci ed il rispetto delle regole, per far sì che all’interno della stessa operino persone motivate e ben affiatate tra loro, che quotidianamente siano partecipi nel raggiungere gli obiettivi prefissati dal Consorzio.

Sollievo Soc. Coop. Sociale applica il CCNL delle Cooperative Sociali.


ESSERE SOCIO SOLLIEVO

Essere Socio significa partecipare:

  • alla creazione del capitale sociale del Consorzio con l’investimento della propria quota, divenendo, in parte, proprietari del consorzio stesso;
  • al governo del consorzio per avere l’occasione di dire la propria opinione sulla gestione, democraticamente, assieme agli altri Soci.

COME SI DIVENTA SOCIO CONSORZIO SOLLIEVO

L’aspirante Socio deve presentare in forma scritta una richiesta di ammissione al Consiglio di Amministrazione. L’Organo amministrativo delibera sulla domanda secondo criteri non discriminatori, coerenti con lo scopo mutualistico e l’attività economica svolta.
Il Socio ammesso in Consorzio sottoscrive una quota di capitale ed è obbligato al versamento della stessa secondo le modalità concordate con il Consorzio stesso.
Oltre che nei casi previsti dalla legge, si può recedere dalla posizione di Socio nel caso in cui non ci sono più i requisiti di Socio, se non si è più in grado di partecipare al raggiungimento degli scopi sociali e nel caso in cui cessa il rapporto di lavoro con il Consorzio e il Socio decide di non essere più interessato a rimanere nella compagine sociale.
La domanda di recesso deve essere comunicata con raccomandata all’Ufficio Soci del Consorzio Sollievo
La restituzione della quota sociale avverrà in seguito all’approvazione del bilancio dell’esercizio in cui si è concluso il rapporto di Socio con il Consorzio, così come previsto dalla normativa vigente.


ORGANI SOCIALI

Assemblea dei Soci

L’Assemblea può essere sia ordinaria che straordinaria. La convocazione deve avvenire a cura dell’organo amministrativo a mezzo avviso contenente l’elenco delle materie da trattare, l’indicazione del giorno, dell’ora e del luogo dell’adunanza in prima ed in seconda convocazione.

Hanno diritto di voto tutti i Soci iscritti nel Libro Soci da almeno 90 giorni e che non siano in mora nei versamenti delle azioni sottoscritte.

L’assemblea ordinaria, che ha luogo almeno una volta l’anno per la chiusura dell’esercizio sociale:

  1. approva il bilancio d’esercizio e destina gli utili;
  2. nomina le cariche sociali determinando la misura dei loro compensi;
  3. approva i regolamenti;
  4. delibera su argomenti che tanti Soci sottopongono all’approvazione dell’Organo Amministrativo.

L’assemblea straordinaria, delibera sulle modificazioni dello Statuto e sugli altri argomenti previsti dall’art. 2365 del codice civile.

Consiglio di Amministrazione

È l’organo che si occupa dell’amministrazione del Consorzio. Esso è formato da: Presidente, Vice Presidente e Consigliere, nominati dai Soci in sede di Assemblea dei Soci.

Collegio Sindacale

È nominato dall’Assemblea dei Soci ed è composto da tre membri effettivi e due Sindaci supplenti.
Il controllo del collegio sindacale è un controllo di legalità perché i Sindaci verificano il rispetto della legge e dello Statuto e possono impugnare dinanzi al tribunale le delibere non conformi alla legge e allo Statuto. Inoltre essi verificano l'adeguatezza dell'organizzazione amministrativa e contabile e la corretta amministrazione della Società segnalando all'assemblea eventuali fatti rilevanti. I Sindaci possono denunciare al tribunale eventuali irregolarità riscontrate nella gestione.

Revisore Contabile

È scelto dai Soci del Consorzio ed esercita la funzione di controllo contabile del Consorzio. L’attività di controllo è documentata dall’organo di controllo in un apposito libro depositato presso la sede della Società.


VANTAGGI PER I SOCI - CONVENZIONI

Sollievo ha stretto accordi con esercizi commerciali, società di servizi in favore dei propri Soci, affinché possano usufruire di condizioni favorevoli nei loro acquisti. L’elenco degli enti convenzionati è consultabile sul sito, nella sezione riservata ai Soci.